Silvia Mezzanotte/ “Matia Bazar? Ero terrorizzata, nel 1990 ero più ‘vecchia’ di ora”

Silvia Mezzanotte, storica voce de i Matia Bazar, è stata intervistata stamane dal programma di Rai Due, I Fatti Vostri. Le prime parole sono state per il Festival di Sanremo a cui Silvia Mezzanotte ha partecipato in diverse occasioni: “Nel 1990 ero una bimba, Alice nel paese delle meraviglie, la mia prima esperienza, non conoscevo Sanremo ne il mondo musicale, mi sento molto più giovane adesso ma è stata un’esperienza divertente, ero all’oscuro di tutto. Ho capito che per poter stare su quel palco dovevo prepararmi”.

Sul suo approdo ne I Matia Bazar: “E’ stata una cosa casuale – ha raccontato Silvia Mezzanotte – sono venuta a conoscenza che stavano cercando una nuova cantante, mi sono venuti a sentire a Pavia, poi ho dovuto fare altri due provini, il secondo andò malissimo poi il terzo andò bene e quindi sono entrata nel gruppo. Come sono stata accolta? Confidavano su di me dopo un periodo di fermo, ero chiaramente terrorizzata, mi ricordo l’ultimo pensiero prima di scendere le scale di Sanremo quando mi sono esibita a I Matia Bazar: l’anno precedente alla stessa ora ero in un locale brutto in cui dovevo cantare ma al volume più basso rispetto…