Shiffrin vince anche il secondo gigante di Plan de Corones, Brignone ottava- Corriere.it

di Flavio Vanetti

La statunitense Mikaela Shiffrin che firma la vittoria n. 84. Male le italiane: ottava Brignone, fuori Bassino

Dopo quello di marted, anche il secondo Gigante di Plan de Corones va alla solita, incontenibile, Mikaela Shiffrin davanti alla norvegese Ragnhild Movinckel, staccata di 7 decimi, e alla svedese Sara Hector, campionessa olimpica in carica. L’84 successo per Shiffrin significa che il record assoluto di vittorie, che appartiene a Ingemar Stenmark, lontano soltanto due lunghezze. La sua vittoria non stata mai in discussione: in vantaggio gi di mezzo secondo dop la prima manche, comunque riuscita a incrementare nella seconda frazione.

Le italiane sbagliano nel finale e Marta Bassino — terza dopo la prima discesa — addirittura non arriva inforcando a quattro porte dal traguardo, mentre aveva ancora il primo intermedio, mentre Federica Brignone perde sei decimi proprio in fondo e chiude ottava, 2″03, alle spalle dell’americana Moltzan. Diciannovesima posizione a 3″09 per Asja Zenere. Da segnalare anche il 17 posto dell’italoalbanese Lara Culturi.

La coppa del mondo donne si trasferisce ora in Repubblica Ceca, a Spindleruv Mlyn: sabato e domenica due slalom speciale, ultime gare prima dei Mondiali di Mribel e altre grandissime…