Shameless, Emma Kenney contro Emmy Rossum: ecco perché

Shameless, Emma Kenney contro Emmy Rossum: “Senza di lei il set era un luogo più sereno”

Shameless si è conclusa nel 2021 con l’undicesima e ultima stagione. È la fine di un’era, dato che i fan si sono appassionati alle vicende della sfortunata e disfunzionale ma unita famiglia Gallagher. All’apparenza sembrava tutto rose e fiori dentro e fuori dal set, ma sembra però che, come in ogni famiglia, ci sia qualche contrasto tra “sorelle”. Stiamo parlando di Emma Kenney e Emmy Rossum. La prima, che ha interpretato Debbie per tutte le stagioni, ha rivelato recentemente che da quando la collega ha lasciato il set, tutto si è rivelato più tranquillo.

Per la Kenney, Emmy era sul set come una vera sorella, “nel bene e nel male”. “Ero ovviamente molto più giovane. C’erano momenti in cui cercava di essere una buona influenza e poi ci sono stati momenti in cui mi dava sfacciatamente cattivi… non i migliori consigli“.

L’attrice non è entrata nei dettagli circa i consigli ricevuti ma ha continuato: “Forse stava lottando con i suoi problemi interiori e se la prendeva con altre persone“. A questo proposito ha anche aggiunto che osservando la ex collega e altra persone ha capito cosa vuole portare avanti e cosa non vuole portare avanti nella sua vita….