«Sfida te stesso, musica e energia»- Corriere.it

di Andrea Sereni

Il tennista serbo si sta allenando con un maestro brasiliano: calci rotanti, piroette, coordinazione perfetta. Nadia Comaneci lo applaude, Kyrgios: Se bisogna fare questo per vincere uno Slam sono nei guai. Il cerchio magico che rende Nole indistruttibile

Non pu partecipare (almeno ad oggi) agli Us Open perch non vaccinato contro il Covid, ma
Novak Djokovic non smette di certo di allenarsi
. Anche al caldo, anche se il rischio di restare fermo a guardare gli altri in televisione. Il serbo — che ha di recente vinto (dominando) Wimbledon, Slam numero 21 in carriera — a Herceg Novi, in Montenegro, dove alterna sedute in campo, rovescio e dritto, a training a base di capoeira con il maestro Marcelo Santos. L’arte marziale brasiliana uno dei suoi segreti, fa parte di quel cerchio magico che lo ha reso macchina praticamente perfetta.

Esci dalla tua comfort zone, sfida te stesso. Prova qualcosa di nuovo: movimento, musica, energia positiva, scrive Novak raccontando la sua immersione nella capoeira. Ruota su s stesso, a piedi nudi prova dei calci da seduto, poi in piedi, fa piroette, agile e coordinato alla perfezione. Il tutto condiviso in un video su Instagram. Tra i commenti l’ex ginnasta Nadia Comaneci lo applaude, Nick Kyrgios, l’ex…