setta Ramtha e Apocalisse, la scoperta – Libero Quotidiano

Foto:  Lapresse

Sono ancora in corso le indagini sulla morte di Paolo Neri Stefania Platania. I due, coniugi romani di 67 e 65 anni, sono stati trovati morti nella loro abitazione di Spinello di Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena. Ad allertare i carabinieri, che hanno poi fatto la macabra scoperta, i figli della coppia che non riuscivano a rintracciare i genitori da qualche giorno. 

 

 

Entrati in casa gli agenti di Mendola hanno rinvenuto un biglietto. Eppure il mistero si infittisce. Stando ad alcune vicine di casa Paolo e Stefania “erano dei ‘Ramthà, di quel gruppo lì, una decina di anni fa si pensava alla fine del mondo, tutti si erano fatti casa col bunker“. A Spinello, riferiscono, i due pensionati avrebbero comprato casa una decina di anni fa, come diversi altri seguaci ‘Ramtha’.

 

 

La comunità aveva spiegato che il borgo di Spinello sopravviverebbe a una eventuale fine del mondo. Da qui, forse, la decisione dei due di trasferirsi nella frazione. Non solo, perché i coniugi avevano fatto costruire un bunker sotto casa e fecero una riserva di provviste infinita. Tra le ipotesi del medico legale circa la morte…