“Senso di colpa, ho smesso di vivere”

Verissimo

Silvia Toffanin raccoglie le dolorose confessioni della compagna dell’ex batterista dei Pooh

Tiziana Giardoni, moglie di Stefano D’Orazio, a distanza di poco più un anno dalla morte dell’ex batterista dei Pooh, è tornata a parlare del musicista. Ospite a Verissimo (la puntata sarà trasmessa domenica 21 novembre), la donna ha ripercorso alcuni momenti delicati relativi ai giorni della scomparsa dell’artista, spiegando anche il profondo dolore da cui è stata investita. Non solo: Tiziana ha riferito di provare un senso di colpa per via della situazione inerente al contagio da Covid di cui è rimasto fatalmente colpito D’Orazio.

“Quando Stefano è scomparso sono morta insieme a lui” , ha raccontato in modo sofferente la donna nello studio del talk di Canale Cinque. Tiziana, che dopo i funerali si è chiusa in un profondo e doloroso silenzio (rotto soltanto da un ‘mal di pancia’ scaturito lo scorso febbraio per via del mancato omaggio del marito al Festival di Sanremo), ha poi narrato per la prima volta come è avvenuto il contagio di D’Orazio. Ed ha anche raccontato il motivo per cui è attanagliata dal senso di colpa.

“Mio papà, nell’ottobre 2020, aveva sconfitto il cancro dopo sei anni e…