Scuola, divario Nord-Sud su messa in sicurezza ed efficientamento energetico

Messa in sicurezza degli edifici scolastici ed efficientamento energetico: realtà che sottolineano il divario crescente tra le scuole del Nord, quelle del Sud e delle Isole. È quanto denuncia Legambiente con la XXII edizione di Ecosistema Scuola in cui fa il punto, con dati riferiti al 2021, sullo stato di salute di 5.616 edifici scolastici di 94 capoluoghi di provincia, tra scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, frequentati da una popolazione di oltre un milione di studenti. Di fronte a questo quadro, Legambiente lancia oggi un appello al ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara e al governo Meloni presentando un pacchetto di 10 proposte per “una scuola più sicura, inclusiva, innovativa e meno energivora”.