Scotland Yard, chi la vuole uccidere – Libero Quotidiano

Meghan Markle ha ricevuto minacce “disgustose e molto concrete” quando era a Londra e viveva nella Casa Reale britannica: lo ha rivelato l’ex capo dell’antiterrorismo del Met. Neil Basu ne ha parlato in un’intervista a Channel 4, raccontando la sua esperienza personale con il razzismo. Alla domanda se le minacce contro la duchessa fossero credibili, ha risposto senza esitazioni: “Assolutamente, e se avessi visto il materiale che veniva scritto e che ricevevi…. Il tipo di retorica che c’è online, se non sai quello che so io, ti sentiresti sempre minacciato”.

 

 

Basu ne ha parlato nella sua prima intervista da quando, dopo 30 anni a Scotland Yard, ha lasciato la polizia. È stato il più alto funzionario proveniente da una minoranza etnica della polizia britannica; e ha ammesso che nel suo ruolo ha dovuto far fronte a minacce di morte credibili da parte di estremisti di destra contro la duchessa di Sussex e suo marito, il principe Harry, il figlio più giovane di re Carlo III. Le sue dichiarazioni rafforzano i timori espressi da Harry che ha spesso parlato delle sue paure per la moglie di origini afroamericane.

 

 

Proprio…