Sciare, come risparmiare senza rinunciare al divertimento

Sciare significa investire in abbigliamento, equipaggiamento ed accessori specifici, in spese di vitto e alloggio nella località che sceglierai. Prevede un certo budget, soprattutto se si parte con la famiglia.

sciare come risparmiare

Oltre agli immancabili sci, bisogna equipaggiarsi bene acquistando tute da sci, scarponi, guanti, intimo termico, thermos, occhiali da sole o maschera da sci. Per i bambini, occorrerà pagare anche un maestro di sci.

Sciare: come risparmiare senza rinunciare al divertimento

Sciare è uno sport costoso, dall’attrezzatura al maestro di sci per i bambini, dal vitto all’alloggio in montagna ed al parco divertimenti. Concentriamoci sul risparmio se si parte con la famiglia.

Per sci, scarponi e tute tanto per i bambini quanto per gli adulti, si può optare per negozi sportivi che vendono l’usato oppure per il Trocathlon di Decathlon. Spesso, i negozi sportivi regalano voucher per recarsi in certe località sciistiche. Se hai la carta Fidaty di Esselunga puoi ottenere uno sconto per sciare, ad esempio, a Bormio.

Riguardo alla località sciistica, bisogna valutare con cura dove acquistare lo skipass.

Consigli utili per risparmiare

Ti diamo qualche suggerimento per risparmiare o, addirittura, sciare gratis con i bambini piccoli o i figli più…