sarà espulso? Le ultime news- Corriere.it

di Marco Calabresi e Andrea Sereni

L’Australia ha revocato il visto di Novak Djokovic: il tennista dovrebbe essere espulso, ma ha presentato ricorso ed in corso l’udienza. A rischio la sua partecipazione all’Australian Open

Il governo australiano ha revocato il visto di ingresso di Novak Djokovic per la seconda volta. Il ministro dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha cancellato il permesso del serbo, che ha ammesso di non essere vaccinato contro il Covid, per motivi di salute e ordine pubblico. Secondo il ministro, era nell’interesse della popolazione farlo. Comprendo la decisione — ha aggiunto il primo ministro australiano, Scott Morrison —, il nostro popolo ha sacrificato tanto durante questa pandemia, e ora si aspetta che questi sacrifici vengano protetti. Le politiche di protezione dei nostri confini hanno sempre tenuto l’Australia al sicuro.

I legali del tennista hanno preparato in tempo record un ricorso, discusso in questi minuti davanti al giudice Anthony Kelly, per fissare la data dell’appello, e hanno annunciato che entro le 22.15 ora locale (le 12.15 italiane) presenteranno una richiesta di ingiunzione contro la cancellazione del visto decisa dal ministro dell’Immigrazione. Ogni minuto che abbiamo, prima che il torneo inizi, prezioso, le…