“Sapevano, mi hanno cercato loro”

Televisione

Il concorrente barese è stato attaccato dalla giurata Maria De Filippi per la sua canzone definita imbarazzante e misogina

La prima puntata di Tu si que vales 2022 ha fatto chiacchierare per via della presenza di Francesco Ocelli, in arte Niente. Il cantante barese ha portato sul palco del noto programma di Canale 5 la sua canzone dal titolo ‘Mutandine’. Un pezzo che non è piaciuto alla giurata Maria De Filippi, che è anche produttrice del format, e agli altri giudici Gerry Scotti, Teo Mammucari, Rudy Zerbi, Sabrina Ferilli. Per tutti il testo del pezzo era imbarazzante e misogino e pertanto lo hanno cacciato dal palco. Prima dell’uscita l’uomo ha provato a far valere le sue ragioni ma invano.

Quando Maria De Filippi ha fatto notare al concorrente di Tu si que vales che paragonare una donna a delle mutandine era piuttosto fuori luogo il pubblico presente in studio ha iniziato a fischiare e chiedere l’uscita di Niente. Rudy Zerbi invece non ha esitato a definire Francesco Ocelli del tutto superficiale con la sua musica.

Lo sfogo di Francesco Ocelli, in arte Niente

Un comportamento che ha profondamente segnato il concorrente che, subito dopo la messa in onda della puntata lo scorso sabato 17 settembre, si…