sangue e tumefazioni/ Il marito “Non l’avevo mai vista”

Emerge una nuova foto del corpo di Liliana Resinovich, che apre nuove interrogativi su una morte che non ha ancora trovato alcuna risposta. Il giallo della nuova foto è stato affrontato nella puntata di oggi, giovedì 22 settembre, di ‘Ore 14’. L’immagine, come si spiega nel corso del programma, non è stata trasmessa perché ritrae il cadavere di Liliana in condizioni molto diverse rispetto a quelle viste dai familiari della donna.

Il marito Sebastiano Visintin, infatti, ha affermato di essere “stato chiamato per il riconoscimento di Liliana in questura, mi hanno fatto vedere un’immagine su una carta da stampante, ma ho visto il viso di Liliana tranquillo, senza nessun livido”. Di contro, la nuova immagine choc “sarebbe stata scattata nel momento in cui Liliana è stata trovata”, come si spiega nel corso della puntata di ‘Ore 14’, e mostra “mostra il capo di Liliana appoggiato a sinistra con la parte destra, lo zigomo e l’occhio chiuso, completamente tumefatto” e in cui si vede che “la narice destra ha del sangue”. E nel corso della puntata si apre un ulteriore giallo, perché Sebastiano, il marito di Liliana Resinovich, sostiene che…