Salvini pubblica sui canali social il manifesto ufficiale- Corriere.it

di Ivano Lettere

Il capo del Carroccio rende disponibile su Facebook e Instagram il testo letto insieme a Insegno nel video diventato virale

«Ho cominciato a fare politica da giovanissimo, perché – come tanti – credevo e ancor più oggi credo in valori e ideali, nella lealtà e nell’onestà, in un futuro migliore, soprattutto per i nostri figli». Una breve autobiografia in cui è nascosta la promessa ai propri elettori. Esordisce così il manifesto “Credo” che il leader della Lega, Matteo Salvini, ha pubblicato questa mattina alle 11 sui propri canali social.

La parola — tinta di giallo e blu — era già
apparsa ieri sera, intorno alle 22, sulla stazione Centrale di Milano, nel porto di Lampedusa, sulle sedi dell’Inps e dell’Agenzia delle entrate
. Dopo 12 ore dalla pubblicazione del video, accompagnato dalla voce del doppiatore Pino Insegno, il leader politico ha deciso di rendere disponibile agli utenti l’intero testo dell’iniziativa elettorale. «Non c’è successo senza “credo”. “Credo” è un atto di fede laica nella bella politica e nel bello della democrazia». Nel testo, infatti, la parola funge tanto da verbo, quanto da sostantivo: una parola che racchiude in sé l’insieme dei principi ideologici e delle convinzioni politiche…