Salvini a Berlusconi “Federazione centrodestra”/ “In Parlamento, Regioni e Comuni”

Matteo Salvini ha parlato dello scontro con Silvio Berlusconi e del futuro del centrodestra. «Non possiamo perdere tempo a litigare, ho proposto una federazione di tutte le opposizioni e di tutto il centrodestra per lavorare compatti, insieme», ha dichiarato il leader della Lega a Live Non è la D’Urso. «Stiamo costruendo le proposte con tutte le categorie professionali», ha aggiunto Salvini, che è pronto a fare il primo passo con il governo. «Se non ci chiama e non ci ascolta, saremo noi a chiamare per portare sul tavolo queste proposte. Non c’è tempo per la politica che litiga». Ad esempio, chiederà di non bloccare la rivalutazione delle pensioni. «Questa deve essere una battaglia di tutto il centrodestra», ha spiegato anche in riferimento al popolo delle partite Iva e dei lavoratori autonomi «dimenticati dagli ultimi decreti del governo». Quindi, chiede compattezza e concretezza agli alleati. «I litigi li lasciamo agli altri, l’unico che mi permetto è con quel signore, quel tal Morra, che in un colpo solo è riuscito ad attaccare una donna in gamba come Jole Santelli, che non può rispondere perché non c’è più, i calabresi e i malati oncologici».

SALVINI PROPONE FEDERAZIONE DI CENTRODESTRA

Il rapporto con Silvio…