sale l’ipotesi di Draghi. La doppia chiave del Movimento 5 Stelle- Corriere.it

di Roberto Gressi

La sfida interna di Conte e la tela di Di Maio con Pd e centrodestra

In politica, noto, le settimane della Verit sono fatte per essere posticipate, ma quelle che entrano sono comunque giornate nelle quali si cominciano davvero a scaldare i motori per la
corsa al Colle
. Marted il Pd riunisce la segreteria e gioved la direzione con i gruppi parlamentari. Probabilmente venerd tocca al tavolo del centrodestra, che ha come prima portata (piatto unico per ora) il tema della candidatura di
Silvio Berlusconi
. E potrebbe esserci l’assemblea di Coraggio Italia di Luigi Brugnaro, che deve capire se fidarsi e imbarcarsi sulla nave pirata di Italia viva, in riunione permanente, almeno nella mente e nelle mosse di Matteo Renzi, che ha stemperato il suo no a Mario Draghi al Colle. E ancora: prima il gruppo della Camera, e poi l’imprevedibile appuntamento congiunto dei deputati e senatori dei Cinque Stelle, sempre in bilico tra l’essere irrilevanti o determinanti, dato il numero pur sempre prevalente dei loro grandi elettori. E ancora la materia oscura del gruppo Misto, magmatica e quindi mai immobile e dai percorsi quantistici: impossibile sapere insieme, per il principio di indeterminazione di Heisenberg, dove sono ora e a quale velocit si spostano. Ma le…