sacrificare Pinamonti e Casadei per trattenere Skriniar ▷ Le ultime con Andrea Ramazzotti

Skriniar resterà all’Inter? La colonna difensiva dei nerazzurri è conteso tra il Biscione e il Paris Saint Germain. Il club francese in tempi non sospetti ha presentato un’offerta pari a 50 milioni ricevendo un secco no da Beppe Marotta e soci.

Al momento i transalpini non si sono ripresentati al capezzale della Pinetina. I tifosi incrociano le dita a poche ore dall’avvio del campionato 2022/2023. Mister Simone Inzaghi ha accolto in estate Onana, Bellanova, Asllani, Mkhitaryan e Romelu Lukaku. D’altro canto hanno salutato la compagnia Perisic, Ranocchia, Sensi, Seb. Esposito, Radu, Vidal, Vanheusden, Lazaro e Sanchez. Pronto a partire anche Pinamonti destinazione Sassuolo. Ai nerazzurri andranno 20 milioni di euro.

Il patron Zhang però ha espressamente richiesto un rientro finanziario ancor più cospicuo. In tal senso urge almeno un altro addio. L’indiziato numero uno risponde al nome del giovane talento Casadei. Nizza e Chelsea si contendono il centrocampista classe 2003. I francesi offrono 10 milioni, ma il ragazzo sogna il trasferimento in Inghilterra. L’Inter vorrebbe ricavare dall’affare una cifra non lontana dai 15 milioni. La cessione del gioiellino di Ravenna dovrebbe bloccare al momento la partenza dell’idolo dei tifosi Milan Skriniar.