Rosaria Lobascio, morta dopo intervento allo stomaco/ L’avvocato: “Errore medico”

La morte di Rosaria Lobascio è stata trattata nel corso della puntata di oggi, martedì 19 ottobre 2021, della trasmissione di Rai Uno “Storie Italiane”, condotta da Eleonora Daniele. La ragazza è deceduta a soli 22 anni nel 2018 a seguito di un intervento di riduzione allo stomaco, effettuato con l’obiettivo di dimagrire. Per l’accaduto sono indagate undici persone (tra cui alcuni medici) di due diversi ospedali.

In studio ha preso la parola il padre della giovane, il signor Domenico, visibilmente e comprensibilmente commosso, ripercorrendo quei giorni drammatici: “Prima dell’operazione abbiamo fatto un percorso di due anni, con nutrizionisti e psicologi, al termine del quale è stato deciso di operarla. Lei ha subito iniziato a lamentarsi dopo l’intervento. Appena beveva un goccio d’acqua, vomitava. L’hanno dimessa il lunedì, nonostante stesse male. Arrivata a casa, non è stata mai bene ed è deceduta l’8 giugno, a una settimana dalle dimissioni. Quando le si è alzata la febbre, l’abbiamo portata in due differenti nosocomi”.

ROSARIA LOBASCIO, PARLA…