Ronaldo da record, segna anche Leao- Corriere.it

di Paolo Tomaselli, inviato a Doha

Il rigore di Ronaldo, con cui CR7 diventa il primo giocatore della storia a segnare per cinque edizioni consecutive dei Mondiali, apre la strada alla sofferta vittoria portoghese

DOHA Il 17 giugno 2006 Cristiano Ronaldo segnava il suo primo gol Mondiale contro l’Iran a Francoforte. Con il rigore dell’1-0 realizzato con il Ghana, CR7 diventa il primo giocatore della storia a segnare per cinque edizioni consecutive della Coppa del mondo. E lo diventa ovviamente da svincolato, avendo appena divorziato dal Manchester United.

Il rigore di Ronaldo apre la strada alla sofferta vittoria portoghese, resa più significativa dalla grande reazione al pareggio immediato dei ghanesi con Andrew Ayew. Prima Joao Felix con un tocco sotto delizioso davanti al portiere in uscita e quindi Leao, al primo pallone toccato, con un diagonale di piatto, fissano il risultato sul 3-1. Bukari nel finale accorcia, ma dopo l’1-1 il c.t. Otto Addo ha tolto i due migliori in campo — Kudus e Ayew — indebolendo sensibilmente i suoi.

Il Portogallo, che rischia di prendere anche il 3-3 nel finale, dà comunque la sensazione di essere una squadra completa, con un potenziale di creatività, davvero notevole: ma come dimostrano i due gol subiti, non stupisce…