Roma, bomba d’acqua. 40 bambini bloccati in un asilo

Danni e problemi a Roma dopo la violenta bomba d’acqua che ha colpito la capitale intorno alle 12.30. Una pioggia battente proseguita, con diversa intensità, per un paio d’ore che ha trasformato le strade in fiumi causando pesanti disagi al traffico. Tra le aree più colpite quella di Roma Nord (Corso Francia, Ponte Milvio, Prati, Montemario e Nomentano) e, in generale, tutto il quadrante Nord della città. . Sono circa 50 gli interventi effettuati finora dai vigili per la messa in sicurezza delle strade e per l’agevolazione della viabilità.

Gli interventi hanno riguardato in particolare il quadrante nord di Roma e soprattutto via Cassia e Ponte Milvio con Corso Francia trasformata in un vero e proprio ‘fiume in piena’. Un asilo è rimasto allagato. I vigili del fuoco della squadra di Prati (9/A) sono intervenuti sul posto, in via Castelnuovo di Porto n.14 (vicino Ponte Milvio), per portare via 40 bambini e 6 adulti impossibilitati ad uscire a causa di un allagamento. A quanto si apprende ora sono stati trasportati al di fuori della struttura scolastica e messi in sicurezza all’interno di un albergo nelle vicinanze.

Contattati i genitori per riprenderli. Per Roma quella di oggi è stata una giornata campale. L’allarme era stato lanciato dalla…