Roberto Alessi/ “Violenze in piazza Duomo? C’era la volontà di fare del male”

Roberto Alessi, direttore del settimanale “Novella 2000” e direttore editoriale di “Visto”, ha preso la parola ai microfoni di “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele e in onda ogni mattina, dal lunedì al venerdì. In particolare, in occasione della puntata di oggi, 14 gennaio 2022, il giornalista è stato chiamato in causa per commentare, ancora una volta, il caso legato alla morte di Liliana Resinovich, scomparsa da Trieste esattamente un mese fa e ritrovata priva di vita all’inizio del nuovo anno in un’area boschiva.

In queste ore gli inquirenti stanno cercando di capire, attraverso gli esami tossicologici condotti sulla salma della vittima e un sopralluogo all’interno dell’abitazione in cui la donna risiedeva insieme al marito, Sebastiano Visintin, se le fossero stati somministrati dei farmaci, come ad esempio le benzodiazepine, per consentire poi all’eventuale assassino di ucciderla senza incorrere in tentativi di difesa o in urla che avrebbero potuto richiamare l’attenzione di qualcuno. Una tesi che, almeno per il momento, non sembra convincere troppo Alessi: “Se Liliana avesse preso delle sostanze contro la…