Rita Pavone è sovranista?/ “Non so cosa vuol dire, ma amo l’Italia e le mie radici”

Rita Pavone è sovranista? Le posizioni politiche della cantante sono finite spesso nell’occhio del ciclone e dei media in generale. L’accusa di sovranismo è stata lanciata fin da quando il nome della cantante è spuntato nel cast di Sanremo 2020 e ha provocato non poche polemiche, anche se diversi giornalisti e colleghi hanno scelto di prendere le sue difese. La colpa è da ricercare in una particolare frase che la Pavone ha detto sull’attivista Greta Thunberg, che ha paragonato sui social ad un personaggio da film horror. “Non capisco questo linciaggio di Rita Pavone”, ha scritto invece su Twitter la cantante Fiordaliso, “a volte (e sottolineo a volte) io non sono d’accordo con lei. Ma Sanremo non è politica, abbiate pazienza. Lei è una delle più grandi artisti italiane. O avete la memoria corta? Io sono contenta che partecipi”. Più pesante la posizione di Red Ronnie, che ha puntato il dito contro un’altra artista in…