Riforma pensioni 2022: Ape sociale, chi vi accede e quali sono i requisiti

La riforma pensioni è sempre un tema molto caldo e di cui si sta parlando proprio in questi ultimi giorni. Ad oggi sembra esserci ad oggi molta confusione. Una cosa è certa, ovvero che a dicembre 2021 Quota 100 verrà definitivamente abolita. Non ci sarà alcuna proroga di questa misura. Quota 100 è stata infatti fin dal primo momento una misura molto criticata. Ad ogni modo, ha permesso a molti lavoratori di poter andare in pensione una volta compiuti 62 anni e maturato 38 anni di contributi.

Riforma pensioni, Quota 100 in scadenza quale sarà l’alternativa?

Adesso, però con Quota 100 in scadenza si pensa a quelle che possono essere le valide alternative. Da una parte c’è Quota 41 che però non piace al MEF ed anche all’Europa. Dall’altra parte poi ci sarebbero i contratti di espansione che insieme ad opzione donna di certo non possono rappresentare una vera e propria riforma pensioni ma comunque una buona base. Ci sarebbe grande entusiasmo per quanto riguarda…