riciclerà fino a 30 mila tonnellate di plastica- Corriere.it

Coca Cola continua a scommettere sul Piemonte. Dopo l’acquisto del 30% di Vergnano e, prima ancora, dello shopping delle bibite Lurisia, il gigante di Atlanta investe 30 milioni di euro per la riapertura del suo sito produttivo di Gaglianico, nel Biellese, che era stato chiuso nel 2013. L’operazione avviene tramite Coca Cola Hbc, principale imbottigliatore dei prodotti a marchio The Coca-Cola Company sul territorio nazionale. Si tratta del pi importante investimento in sostenibilit nella storia del gruppo che, grazie alle pi avanzate tecnologie del settore, convertir lo stabilimento in un innovativo impianto capace di trasformare fino a 30.000 tonnellate di PET all’anno in nuove bottiglie in 100% PET riciclato (rPET) destinate all’imbottigliamento delle bevande dell’azienda.

La direttiva Ue

La fabrica, che si estender su una superficie complessiva di 18.000 metri quadrati alimentata al 100% con energia da fonti rinnovabili, prevede a pieno regime l’impiego di oltre 40 dipendenti diretti. Da un recente studio di SDA Bocconi emerso che, grazie alla sua presenza sul territorio, Coca-Cola genera 21 milioni di euro (0,02% del Pil regionale) destinati alle famiglie, alle imprese e allo Stato, e crea pi di 1.800 posti di lavoro, indotto incluso. L’investimento,…