Resta da sola nel giorno del suo 101esimo compleanno, a portarle la torta ci pensano i carabinieri- Corriere.it

di Alessandro Vinci

Zia Rosina, la più anziana abitante di Favignana, avrebbe dovuto festeggiare con i parenti, ma il maltempo ha impedito loro di raggiungere l’isola. Sui social le foto della visita dei militari

L’anno scorso, per il suo secolo tondo di vita, a Favignana era stata festa grande. Questa volta invece zia Rosina, la più longeva abitante delle Egadi, ha rischiato di festeggiare il suo 101esimo compleanno in completa solitudine. Tutta colpa del maltempo, che facendo saltare i collegamenti marittimi con l’isola ha impedito ai suoi parenti di raggiungerla per l’occasione. A tenere compagnia all’anziana ci hanno così pensato i militari della locale stazione dei carabinieri, passati a trovarla mercoledì sotto la guida del comandante Leonardo Bileti.

Torta fatta in cas(erm)a

Non è la prima volta che zia Rosina, al secolo Rosa Giangrasso, riceve la visita delle forze dell’ordine, che spesso bussano alla sua porta per assicurarsi che stia bene e non abbia bisogno di particolare assistenza. In questo caso, tuttavia, non si sono presentate a mani vuote, ma con una gustosa torta yogurt e mele preparata direttamente in caserma. In questo periodo dell’anno, infatti, a Favignana non ci sono pasticcerie aperte, così i militari hanno deciso di realizzare il dolce da…