regole per le navi di soccorso- Corriere.it

di Francesca Bassodi

La commissaria europea agli Affari interni, Johansson: la situazione non pi sostenibile. Il ministro dell’Interno Piantedosi apre: Soddisfatto

Rafforzamento della cooperazione con i Paesi di provenienza e di transito e le organizzazioni internazionali; un approccio pi coordinato alla ricerca e al soccorso; un rafforzamento dell’attuazione del meccanismo volontario di solidariet per il ricollocamento dei migranti. Il tutto declinato in 20 azioni volte ad affrontare le sfide immediate e in corso: la commissaria europea agli Affari interni, Ylva Johansson, ieri ha presentato l’Action plan per gli arrivi di migranti dal Mediterraneo in vista del consiglio straordinario di venerd, convocato in seguito alle tensioni tra Parigi e Roma, che avr all’ordine del giorno anche le altre rotte di arrivi irregolari nell’Ue.

Gli ultimi eventi confermano che la situazione nel Mediterraneo centrale non pi sostenibile, ha detto la commissaria Johansson, ricordando che nel 2022 sono arrivati oltre 90 mila migranti e rifugiati, partiti principalmente dalla Libia e dalla Tunisia e provenienti soprattutto da Egitto, Tunisia e Bangladesh, con un aumento di oltre il 50% rispetto al 2021. Per la commissaria troppe persone cadono nelle mani dei trafficanti,…