Regina Elisabetta ha fatto l’impensabile: eppure è suo figlio

La Regina Elisabetta sta vivendo il suo dolore più profondo. La nuvola nera sulla Monarchia britannica che vedeva in lontananza, ora si è posizionata sul castello di Windsor. Lei ha fatto la Regina, anche se è una decisione che fa male. 

Regina Elisabetta e il principe Andrea-Altranotizia

Al castello di Windsor mercoledì sono calate le tenebre in pieno giorno. Nella residenza reale è arrivata la notizia che la Regina Elisabetta II non avrebbe mai voluto ascoltare, né tantomeno leggere. Venire a conoscenza che il giudice americano Kaplan aveva accolto le accuse di Virginia Roberts Giuffre contro suo figlio, il principe Andrea, costringendolo quindi ad affrontare un processo civile per presunti abusi sessuali su una minorenne, è stato come morire e, forse, ancora peggio.

Se lo aspettava la sovrana e, soprattutto, lo temeva. Sperava, forse, nell’ipotesi di un accordo extra-giudiziale in extremis con Virginia Giuffre per una somma di 10 milioni di sterline, pari a circa 12 milioni di euro, ma il legale della donna ha chiaramente specificato che non ci può essere alcun patteggiamento, poiché il suo desiderio è di avere giustizia per lei e per le altre vittime di abusi. La decisione immediata della Famiglia Reale, guidata da Elisabetta II, è stata dolorosissima per la…