Referendum in Ucraina, quasi nessuno riconosce il voto, ma Putin vuole usarli al tavolo delle trattative

POKROVSK – Uno dopo l’altro, i dirigenti filorussi delle quattro regioni ucraine parzialmente occupate dall’esercito invasore stanno chiedendo direttamente a Vladimir Putin di proclamare l’annessione. Le quattro annessioni alla Federazione russa. Il procedimento arriverà presto, al massimo entro 48 ore, a partire dalla camera alta del Parlamento di Mosca dove potrebbe essere ospitato, appunto venerdì, un discorso del presidente russo.