Reddito di cittadinanza, Governo Meloni rinvia stop a settembre

Via libera alla Legge di Bilancio da 35 miliardi. Tra i punti più discussi quello sul reddito di cittadinanza, la misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale. Si tratta di un sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari voluto dal Movimento 5 stelle e fortemente criticato da Fratelli d’Italia, il partito del premier Giorgia Meloni.

Il reddito di cittadinanza sarà erogato ancora per otto mesi a chi è occupabile, poi sarà abolito. E inoltre decade al primo rifiuto di un’offerta di lavoro. Rispetto a quanto sostenuto in campagna elettorale, quando si parlava di immediata abolizione, per la cancellazione della misura servirà del tempo.

Leggi anche: Governo Meloni, la brutta notizia sul tema più importante

Reddito di cittadinanza, Governo Meloni rinvia stop a settembre

Come riporta Il Giornale, al paragrafo 9, pagina 17 del programma di FdI sul reddito di cittadinanza si legge “abolito”, per poi “introdurre un nuovo strumento che tuteli i soggetti privi di reddito, effettivamente fragili e impossibilitati a lavorare o difficilmente occupabili”. Ma rispetto a quanto detto in campagna elettorale, non ci sarà alcuna abolizione.

Reddito di cittadinanza, Governo Meloni rinvia stop a settembre

Alla fine, insomma, nessuna cancellazione del reddito di…