Reddito di cittadinanza, a novembre cambia la data per i pagamenti

Il Reddito di cittadinanza di solito viene erogato il 27 ma questo mese capiterà di sabato e di conseguenza subirà una variazione.

Reddito di cittadinanza – lettoquotidiano.it

Ad oggi l’Inps ha versato più di una mensilità ad oltre 1,71 milioni di famiglie, dato che si traduce in oltre 3,8 milioni di persone dimostrandosi un valido sostegno per molti. A seguito dei molti controlli fatti, inoltre, la sovvenzione sarebbe stata tolta 95.793 nuclei familiari, mentre altri 262.457 avrebbero perso il diritto al reddito.

Per ottenere il reddito di cittadinanza l’ISEE familiare non dovrà superare i 6mila euro

Questi che abbiamo appena elencato sono i dati forniti dall’Osservatorio dei due strumenti di sostegno al reddito riguardo il periodo che va da gennaio ad ottobre 2021. Passando ad ulteriori dati, l’importo medio stanziato ad ottobre è stato di 546,75 euro a famiglia. Il reddito di cittadinanza, inoltre, vede 408.298 beneficiari al Nord, 275.635 al Centro e ben 1.029.168 nell’area del Sud e delle Isole.

Anche i lavoratori part time potrebbero avere accesso al sussidio

I possessori della sovvenzione, dunque, vedono la loro cifra arrivare il 27 di ogni mensilità, se sono beneficiari da almeno 2 mesi, ma a novembre avremo una piccola variazione. Il 27 di novembre,…