record di gol (51) con la Francia, raggiunto Henry- Corriere.it

Con la doppietta realizzata contro l’Australia l’attaccante del Milan diventa il più prolifico bomber della storia della squadra campione del mondo

Se a Russia 2018, mondiale vinto in finale contro la Croazia (4-2), non aveva segnato nemmeno un gol, adesso a Qatar 2022 Giroud, alla prima partita, ha già firmato una doppietta contro l’Australia. Gara iniziata male, anzi malissimo visto anche il k.o. di Lucas Hernandez (fratello del milanista Theo, che è poi entrato in campo), ma raddrizzata subito dai gol di Rabiot e Giroud. E poi il centravanti del Milan si è ripetuto per la doppietta personale e il 4-1 finale dei Bleus. Con questi due sigilli Giroud ha raggiunto Henry a 51 reti realizzate con la casacca della Francia.

Un gran bel traguardo per il rossonero che sta attraversando un ottimo periodo sia in campionato con la squadra di Stefano Pioli sia con i Bleus di Didier Deschamps, campioni del Mondo in carica. Il primato di Henry resisteva dal lontano 2009. Tredici anni dopo, l’ex attaccante di Juventus, Arsenal e Barcellona è stato raggiunto da Giroud. Non segnava in un Mondiale da Brasile 2014 (5-2 contro la Svizzera). Poi appunto zero gol in Russia ma un titolo conquistato, il secondo della Francia dopo quello del 1998, nel 3-0 rifilato al Brasile di…