Rapine e spedizioni punitive, ai domiciliari 8 minori baby gang in Lombardia

I giovani sono accusati di rapina, lesioni personali aggravate e percosse, reati commessi in concorso

Una baby gang responsabile di rapine e di una spedizione punitiva, culminata con un violento pestaggio nei confronti di un gruppo di ragazzi 15enni, è stata individuata dai carabinieri della Compagnia di Seregno. La scorsa notte i militari hanno sottoposto otto ragazzi italiani, tra i 15 e i 16 anni, agli arresti domiciliari, come disposto dal gip del Tribunale per i Minorenni di Milano su proposta della Procura. I provvedimenti sono stati eseguiti a Besana in Brianza, Renate, Veduggio con Colzano e Costa Masnaga.

I giovani sono accusati di rapina, lesioni personali aggravate e percosse, reati commessi in concorso. Per uno degli episodi contestati sono stati denunciati altri quattro ragazzi, tre minori e un maggiorenne. Le indagini sono state condotte dai militari della stazione di Besana in Brianza.