Raffaele Capperi fa piangere Gerry Scotti/ “Ho la Sindrome di Treacher Collins”

“Mi chiamo Raffaele Capperi e ho la Sindrome di Treacher Collins”. Esordisce così uno dei concorrenti della nuova puntata di Tu sì que vales 2020, il cui racconto scuote e commuove i giudici, Gerry Scotti in primis. Il conduttore non riesce a trattenere le lacrime di fronte al racconto di Raffaele: “Forse avrete sentito parlare della mia malattia grazie al film Wonder” ricorda, per poi terribili esperienze scaturite proprio da questa malattia “Ho subito tante operazioni di ricostruzione del volto. Fino a 19 anni sono stato quasi del tutto sordo e invece adesso sento grazie all’apparecchio acustico. Ho subito operazioni da quando ero piccolino e non è ancora finita”. Per il suo aspetto, Raffaele racconta poi di aver vissuto tanti episodi di bullismo.

Maria De Filippi a Raffaele: “Le offese? Devi fottert*ne!”

“Il mondo spesso è stato cattivo con me”, racconta ancora Raffaele a Tu sì que vales. “Fin da bambino, – continua – in tutte le scuole che ho frequentato ho ricevuto dimostrazioni di disprezzo esagerate. Tante volte ho pianto di nascosto ma non ho mai reagito alle offese. Sono stato preso in giro da coetanei e adulti”, aggiunge. La storia di Raffaele colpisce tutti ma la prima a prendere parola è Maria De Filippi che…