Quirinale, la Campania delega De Luca, Oliviero e Patriarca. Veto del governatore su Caldoro

Mezzogiorno, 11 gennaio 2022 – 12:10

Altre tre esponenti del centrodestra avrebbero votato De Luca-Patriarca, giocando trasversalmente e di sponda

di Angelo Agrippa

L’asse Mastella-De Luca ha alla fine fatto saltare il tavolo e con il veto posto dal presidente della Regione sul capo della opposizione di centrodestra in consiglio regionale, Stefano Caldoro, ecco che la triade di grandi elettori che rappresenter la Campania nel voto per il prossimo capo dello Stato sar tutta deluchiana o quasi. Infatti, fuori Caldoro, ha trovato spazio e consenso sufficiente la capogruppo azzurro Annarita Patriarca. De Luca ha riportato 33 voti, Oliviero 26 e Patriarca 17. Quattro i consiglieri assenti, di cui tre giustificati. Una scheda nulla e una bianca. Ma – dicono dai banchi della opposizione – almeno tre esponenti del centrodestra avrebbero votato De Luca e Patriarca, giocando trasversalmente: I voti riconducibili alla maggioranza (che aveva 31 consiglieri disponibili) — spiegano dai 5 stelle — dovrebbero essere i 19 dati a De Luca/Oliviero, gli 8 a De Luca/Patriarca, i 3 a De Luca e 1 ad Oliviero. Mentre nel centrodestra con in pi il voto della Muscar, ci sarebbero i 3 dati alla accoppiata Patriarca/De Luca, i 5 a Patriarca, 1 bianca, 1 nulla e 1 alla…