Quirinale, il pressing di Berlusconi. E Conte riunisce i big «in segreto»- Corriere.it

di Claudio Bozza e Giuseppe Alberto Falci

Le voci in Forza Italia: il destino del governo legato a quello del leader. Polemica nel M5S: una gaffe su WhatsApp svela il vertice con una foto e i parlamentari s’infuriano

C’è il leader Giuseppe Conte che continua a rilanciare: «Al Quirinale serve una donna», senza però fare un nome. Un’altra ala dei parlamentari del M5S rilancia invece la necessità di un «Mattarella bis». E una terza, infine, dialogante sia col Pd che con pezzi di centrodestra, disposta anche ad appoggiare l’ascesa di Draghi «per arrivare a fine legislatura». È in questo clima di grande incertezza, con il Movimento ancora una volta spaccato in due-tre fazioni, che ieri Conte aveva convocato la «cabina di regia» per discutere sulla strategia per il Colle assieme ai cinque vicepresidenti, ai ministri del governo (compreso Luigi Di Maio appena guarito dal Covid) e ai due capigruppo di Camera e Senato. Si doveva trattare di un vertice segreto.

Ma così non è stato. Rocco Casalino, già portavoce di Conte premier e oggi capo della comunicazione M5S, ha infatti inviato in una chat WhatsApp sbagliata la foto del leader durante la videoconferenza

, scrivendo: «Sono al lavoro sul Quirinale». L’immagine, essendo un «canale» con molti…