Questa vecchia sterlina d’oro ha un valore inestimabile

La moneta più amata dai collezionisti, è conosciuta come ‘Sovrana Inglese’ o ‘Sovereign’ ed è composta da 0.23 once d’oro puro. La sua prima coniazione, risale al 1489 quando fu richiesta dal re Enrico VII. Dal quel momento, questa sterlina venne chiamata ‘sovrana’, appunto perché sul dritto veniva raffigurato il sovrano regnante di quel periodo.

Dal 1817 in poi, sul rovescio fu rappresentata l’immagine di San Giorgio che uccide il drago disegnato da Benedetto Pistrucci.

C’è da dire che la produzione di questa moneta fu sospesa dal 1914 con lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, quando l’Inghilterra abbandonò l’oro come unità monetaria.

E poi fu ripresa successivamente nel 1957, per contrastare le sterline false che provenivano dalla Siria e dall’Italia.

Questa vecchia sterlina d’oro ha un valore inestimabile

Una delle sterline d’oro molto rara è sicuramente quella del 1989. È tra le monete che meno si trovano in circolazione ed è ricercata da molti collezionisti. Questa sterlina di Elisabetta II del 1989, è stata coniata 31 anni fa, in occasione dei 500 anni della moneta britannica.

Per questo motivo la zecca fece coniare un’altra versione di questa moneta. Sul rovescio fu raffigurato una rosa Tudor, cioè la prima…