Quelle elezioni che non finiscono mai

Quelle elezioni che non finiscono mai.
Solo pochi italiani sono davvero convinti che il dopo-elezioni sarà tutto rose e fiori.

Posto che il centro-destra prevedibilmente possa vincere, il passaggio chiave è come.Proviamo allora a porci in sequenza quelle che possono essere le domande cruciali.

Sarà sufficiente al centro-destra un’eventuale maggioranza risicata al Senato, che, secondo molti analisti, anche esteri, sarà il vero nodo delle elezioni di domenica? Non a caso Renzi, che in campagna elettorale è stato meno invasivo di Calenda, già da tempo ha lanciato una non troppo velata avance per la poltrona di Presidente del Senato.

I seggi

Ed ancora: se nel PD si concluderà, come immaginabile, la leadership di Letta, quale sarà la nuova linea dei Democratici? Non a caso da più parti avanza con forza la candidatura a segretaria di Elly Schlein, candidata alle politiche e vice-presidente della regione Emilia Romagna, un concentrato di femminismo, assoluto radicalismo in tema di diritti civili ed in pratica il prototipo giusto per spostare il PD a sinistra.

Di conseguenza che farà Conte, che si sta prendendo tutto il movimento 5SS, anche attraverso l’oscuramento di Beppe Grillo, l’emarginazione di Di Battista e l’annientamento di Di Maio?

Se, come…