Qatar 2022, cf Morea: “Con pattugliatore Thaon di Revel contro terrorismo e traffici”

Pattugliatori di ultima generazione, radar 3d, cannoni sovraponte e l’avveniristico Naval Cockpit. Per controllare le acque internazionali, allo scopo di prevenire traffici illeciti e attività terroristiche in occasione dei mondiali di calcio in Qatar al via oggi, il capitano di fregata Emanuele Morea illustra all’Adnkronos i mezzi impegnati sul campo nell’ambito dell’operazione “Orice”. “La nave Thaon di Revel – spiega – garantirà la cornice di sicurezza dello spazio marittimo e aereo. Si tratta di un Pattugliatore polivalente d’altura, tra le nuove ed avveniristiche navi della Marina Militare. Si tratta di un programma concepito, progettato e realizzato completamente in Italia e che rappresenta lo stato dell’arte della cantieristica italiana e dell’industria nazionale della Difesa”. (
Le immagini
)

“La nave è stata costruita in piena sinergia e profonda collaborazione tra l’industria privata e la Marina, in particolare con il suo primo equipaggio. Il progetto prevede 7 unità – dice ancora il capitano di fregata – di cui il Thaon di Revel è la prima in versione leggera, a cui seguiranno le versioni Light plus e Full. Le principali novità sono il nuovo Radar 3d a facce fisse, il primo di questo tipo progettato e costruito in…