Putin, la paura come arma per scongiurare il collasso

Indebolito dalle sconfitte militari, dalle sanzioni occidentali e dalle critiche cinesi, il capo del Cremlino ricorre alla minaccia nucleare e alla "dottrina della escalation"