Putin, inquietante scoperta nel covo di Messina Denaro – Libero Quotidiano

Una scoperta piuttosto curiosa è stata fatta in uno dei covi di Matteo Messina Denaro, catturato dopo trent’anni di latitanza. Si tratta dell’ultimo rifugio, quello di vicolo San Vito, a Campobello di Mazara: al suo interno c’era una libreria con decine di volumi sugli argomenti più disparati, compresi alcuni testi storici; tra questi, una biografia di Vladimir Putin. Ovviamente tale scoperta non ha alcuna rilevanza, rappresenta però una semplice curiosità. 

A quattro giorni dalla cattura del boss dei boss stanno proseguendo a tappeto le perquisizioni a Campobello di Mazara, dove finora sono stati trovati due covi e un bunker. Quest’ultimo era utilizzato da Messina Denaro per nascondere oggetti di valore e carte di vario tipo. Nell’appartamento di vicolo San Vito sono state fatte delle scoperte interessanti: non solo carte al vaglio del pm e post-it con nomi e cifre, c’erano anche scarpe griffate, un quadro con l’immagine di Marlon Brando nei panni di don Vito Corleone ne Il Padrino e un altro a colori con Joker. 

Nel frattempo Messina Denaro, che risulta essere gravemente malato, è stato sottoposto in carcere alla prima seduta di chemio dopo la cattura. “L’allestimento…