«Pupazzi? Pensi alle bollette». Salvini attacca, il gelo di Draghi- Corriere.it

di Paola Di Caro e Monica Guerzoni

Le divisioni nel centrodestra sul Pnrr. Berlusconi: pericoloso ridiscuterlo. Russia, polemica Meloni-Letta: da premier firm molti accordi con Mosca

Non gli sono andate gi le parole di Mario Draghi nella sua ultima conferenza stampa da presidente del Consiglio e non fa nulla per nasconderlo, Matteo Salvini. Le stoccate del premier sui rapporti con la Russia, il no allo scostamento di bilancio — anche in Consiglio dei ministri il capo del governo aveva fatto notare come abbiamo varato provvedimenti per 17 prima e 14 miliardi poi, sono 31, pi di quanto qualcuno chiede per uno scostamento… — suscitano la reazione piccata del capo della Lega. Che, se in mattinata aveva detto che non pensava Draghi si riferisse al suo partito quando parlava di rapporti troppo disinvolti con la Russia, in serata ha alzato i toni: La conferenza stampa di Draghi? Non ho tempo di seguirla, penso sia legittimo non seguirla, almeno non c’ ancora un articolo costituzionale che lo impone…. Comunque, l’affondo, oltre che parlare di pupazzi, spero che Draghi trovi il tempo per trovare altri soldi per aiutare gli italiani a pagare le bollette perch non so se ha capito l’emergenza nazionale a cui stiamo andando incontro.

Parole durissime, che arrivano…