Promesse vaghe – CorrieredelMezzogiorno.it

Mezzogiorno, 25 settembre 2022 – 08:13

di Mario Rusciano

Cosa scrivere oggi, 25 settembre, giorno del voto? Dopo gli editoriali di Antonio Polito (Corriere della Sera, venerd 23), Paolo Macry (Corriere del Mezzogiorno ieri) e la risposta del direttore Enzo d’Errico alla lettera del sabato, difficile ma doveroso. Perch siamo al momento della verit che tutti i democratici aspettano con trepidazione. Certo la campagna elettorale stata breve, estiva e frettolosa, perci insipida e insoddisfacente. Frettolosi anche i programmi elettorali, dal cui confronto sinottico la fretta salta all’occhio: promesse vaghe sopravanzano la complessit dei problemi, poco approfonditi. Su alcuni punti addirittura complicato cogliere tratti originali. Partiti d’estrazione diversa paiono rincorrersi nel vanto di guardare alla vita quotidiana di persone, famiglie e imprese, afflitte da caro-bollette energetiche, rincaro di pane latte beni alimentari e povert incombente. Badano poco a problemi apparentemente astratti che si ripercuotono sulla nostra economia: geopolitica, rapporti internazionali soprattutto europei. Questi vanno affrontati, dal governo, battendo i pugni sul tavolo.

Con faccia tosta affermano ci pure i partiti che hanno sfiduciato Draghi – dopo…