Prof 90enne va dalla figlia e trova la casa occupata

Il fenomeno dell’occupazione delle case diventa sempre più preoccupante. Pochi giorni fa era riuscito a rientrare a casa sua Ennio Di Lalla, l’86enne del quartiere Don Bosco a Roma che, uscito dall’appartamento per andare a fare degli accertamenti in ospedale, al ritorno l’aveva trovata occupata da una giovane rom. “La casa sembra un porcile – ha raccontato l’uomo – non pensavo mai che delle persone occupassero un’abitazione di una persona di 86 anni con i suoi acciacchi”.

Un caso simile è accaduto a Napoli, dove è stata occupata la casa di una professoressa di 90 anni dopo che lei si era assentata per problemi di salute e si era trasferita dalla figlia in un’altra provincia. La storia dell’anziana prof è stata raccontata da Il Mattino: era andata dai parenti in Irpinia per necessità di assistenza dopo i problemi di salute che aveva avuto. Nel frattempo, qualcuno si è introdotto nella sua dimora in pieno centro, vicino a piazza Plebiscito, dove la donna vive in affitto da 60 anni. E chi è entrato nella sua casa ha provveduto a cambiare la serratura e rimosso gli arredi di proprietà.

Il caso è stato denunciato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che su Facebook ha postato le foto ed è diventato pubblico grazie…