pressione fiscale in calo- Corriere.it

Il primo round sulle modifiche alla manovra si chiude nel pomeriggio di mercoled 7 dicembre a Montecitorio. Per stabilire quali saranno, invece, gli emendamenti segnalati, cio da sottoporre al voto dell’Aula, la scadenza fissata per domenica 11 dicembre. I gruppi parlamentari di maggioranza hanno preso tempo fino all’ultimo per scrivere le proposte di modifica, tanto che questa mattina in calendario una riunione dei capigruppo con la premier Giorgia Meloni (che ha difeso la manovra dalle critiche) per tirare le fila e selezionare il pacchetto di emendamenti delle forze politiche al governo. Una misura attesa l’intervento su Opzione donna, cancellando la condizionalit dei figli per l’anticipo pensionistico riservato alle lavoratrici. La modifica potrebbe essere introdotta con un emendamento presentato dal governo. Sono, nel frattempo, attesi emendamenti mirati a interventi qualificanti per il territorio, mentre in materia di fisco potrebbe esserci il potenziamento dei Pir, i Piani individuali di risparmio che gi beneficiano di un trattamento agevolato.

La soglia del Pos

Allo studio delle modifiche anche una riduzione della soglia che obbliga i commercianti ad accettare il Pos (potrebbe scendere dagli attuali 60 euro). Alla vigilia della presentazione delle…