Presidente della Repubblica: ecco quali sono le funzioni e i poteri

Quali sono le funzioni e i poteri del Presidente della Repubblica? ZON.it offre tutti i retroscena sui compiti del capo dello Stato

Le elezioni del Presidente della Repubblica si stanno svolgendo in questi minuti. Molte volte, però, quando si parla del cosiddetto capo dello Stato si tende a fare confusione, pensando che ci si rivolga più semplicemente al capo del Governo. Altre volte, si pensa che tutti e tre i poteri (esecutivo, legislativo e giudiziario) siano tutti accentrati nelle mani del posto che sarà affidato a Sergio Mattarella ancora per poco tempo.

ZON.it, quindi, vuole fare chiarezza sui ruoli effettivi del Presidente della Repubblica e illustrare tutte le funzioni e i poteri che quest’ultimo ha in dote. Dunque, vediamo effettivamente di spiegare cosa contraddistingue la figura più importante dello Stato e quali sono i suoi obblighi e i suoi privilegi.

Presidente della Repubblica: cosa può fare?

Il presidente della Repubblica, eletto dal parlamento e dai delegati regionali, è in Italia tra le figure più importanti della nazione. Viene eletto, di norma, ogni 7 anni. Rappresenta l’unità nazionale e ne è il simbolo. Inoltre, è il garante degli equilibri costituzionali al di sopra di tutti gli altri organi governativi.

Nelle mani del capo dello Stato…