Prenotazioni e Covid: cosa succede se si cancellano alberghi, treni e aerei? La guida

L’effetto freezer sulle vacanze

Il Covid rialza la testa, arriva il super green pass e si torna a parlare di possibili ritorni alle zone gialle o arancioni. Con i contagi in aumento, alcuni italiani stanno cominciando a ripensare le loro vacanze invernali. Gli operatori parlano di effetto freezer, con undici milioni di prenotazioni congelate. Se infatti erano 35 milioni le partenze che gli italiani programmavano, solo un mese fa (dieci milioni per il ponte dell’8 dicembre, dodici milioni per Natale e tredici milioni a Capodanno), ora di queste prenotazioni ne mancano ancora undici milioni, mentre le disdette arrivate su prenotazioni gi fatte ammontano a 2,5 milioni (indagine Confturismo-Confcommercio). Ma per chi ha deciso di prenotare un albergo o ha acquistato un biglietto aereo o ferroviario, quali sono i rischi che corre e quali sono i diritti in caso di positivit al Covid o quarantena?