Povia “ho terrore del vaccino, medici in tv? Star”/ Miozzo “Ignorante! Ubriaco e…”

Nel corso della trasmissione “Zona Bianca” di Giuseppe Brindisi, è stata data la parola al cantante Povia che ha spiegato perché avrebbe paura del vaccino: “E’ una situazione schizofrenica. Non c’è niente di scientifico in tutte queste misure. Le istituzioni medico-scientifiche perdono credibilità: un giorno dicono una cosa, il giorno dopo la cambiano. Una dose siamo fuori, due dosi siamo fuori, tre dosi siamo fuori. Secondo me sono fuori e basta”, ha sostenuto ai microfoni della trasmissione di Rete 4. Il cantante ha preso il Covid ma nonostante questo ha deciso che non si vaccinerà: “perché c’ho terrore, non riesco più a credere a quei quattro-cinque medici che sono in televisione, sono diventati più star che medici”.

Incalzato dalla giornalista a dire la sua sui dati e sulle ospedalizzazioni gravi in calo grazie proprio ai vaccini, Povia ha aggiunto: “Ci sono sicuramente meno morti, sono passati due anni, magari sanno un pochettino in più come curarlo, magari questo virus ha perso carica. Magari i morti sono diminuiti perchè dopo due anni voglio sperare che ci abbiano capito qualcosa, che non sia tutto merito di questo santo coso che…