Pnrr, terza tranche da 19 miliardi solo se il nuovo governo raggiungerà 55 obiettivi- Corriere.it

La prossima tranche del Pnrr — la terza — vale circa 19 miliardi di euro. E sar compito del nuovo governo portarla a casa. Il funzionamento del Recovery Fund semplice: per ottenere i soldi bisogna completare le riforme e raggiungere i target quantitativi concordati che saranno sborsati in dieci rate. Per i fondi della terza tranche andranno raggiunti 55 obiettivi, tra cui 16 target quantitativi (un numero maggiore rispetto alle due precedenti rate) entro il 31 dicembre di quest’anno. Il governo Draghi passer le consegne al nuovo esecutivo. chiaro che ci sar un rallentamento nell’attuazione dovuto al tempo necessario per la formazione e l’entrata in carica del nuovo governo. L’ex premier Mario Draghi era profondamente stimato a Bruxelles e nelle cancellerie europee. Ora l’Italia torna ad essere sorvegliata speciale a causa del suo altissimo debito pubblico.

La struttura amministrativa procede senza intoppi

La governance del Recovery Plan stata costruita in modo tale da garantire il buon uso dei soldi dei contribuenti europei e pu agire da argine nei momenti di avvicendamento istituzionale, la struttura amministrativa procede comunque. Diverso dove ci sar bisogno di decisioni politiche (come l’approvazione di atti delegati). Finora l’Italia ha…