Pippo Franco, caso Green Pass falso: denunciato, cosa è emerso

News

Guai in vista per il comico: il caso relativo al certificato verde anti Covid

Vicenda dai contorni inquietanti e ancora da definire con precisione quella che vede protagonista Pippo Franco, storico comico della televisione italiana che ora sta tentando il salto in politica. Alle elezioni comunali di Roma è sceso in campo nella lista civica a supporto del candidato sindaco di centrodestra Enrico Michetti. Per adesso la tornata elettorale ha riservato un sonoro flop al conduttore che, con oltre 1000 sezioni scrutinate su 2600, ha racimolato solo 32 voti a favore da parte dei cittadini romani. La batosta politica va a legarsi a un fatto spinoso emerso nelle scorse ore. Come riferisce Il Corriere della Sera, Pippo Franco sarebbe stato denunciato dai carabinieri del Nas perché trovato in possesso di un green pass falso.

Il suo nome potrebbe ora finire nel registro degli indagati della procura di Roma che sta cercando di far luce sul giro di un dentista della Asl di Roma 2. Quello stesso dentista perquisito nei giorni scorsi, sempre dagli agenti dell’Arma del Nas. Il comico aveva pubblicato uno scatto in cui si era immortalato nello studio dentistico finito sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti, ma a quanto trapela