piogge torrenziali e venti forti, acqua alta di 160 cm a Venezia- Corriere.it

di Redazione Cronache

Allerta rossa in Sardegna e Abruzzo. Burrasca e mareggiate sulle coste esposte con onde di 7-8 metri. Sulle Alpi abbondanti nevicate sopra i mille metri

Marted 22 novembre un intenso vortice ciclonico proveniente dalla Francia, che gi ha interessato da luned pomeriggio le regioni occidentali, porter piogge torrenziali e possibili alluvioni lampo su Sardegna, Lazio, Campania, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Calabria tirrenica con picchi di 150 mm di pioggia in poche ore. La Protezione civile ha posto in allerta rossa la Sardegna centro-occidentale e l’Abruzzo interno. Dalle prime ore di marted il ciclone si muover rapidamente verso l’alto Adriatico e a Venezia prevista acqua alta con una punta massima alle ore 9.40 di 160 centimetri sul medio mare anche sotto la spinta del vento. I venti di burrasca provocheranno inoltre forti mareggiate sulle coste esposte con onde che potrebbero raggiungere anche i 7-8 metri di altezza. Sulle Alpi centro-orientali abbondanti nevicate con 30-40 cm oltre gli 800 metri, fino a un metro a oltre i 1.800, ma i fiocchi potrebbero raggiungere quote inferiori, sugli Appennini dai 1.500 metri. In questa fase di maltempo gran parte del Nord-ovest verr saltato dalle forti piogge, qualcuna interesser soltanto la Lombardia…