Piedi al limite, “Come camminare sui carboni ardenti”: il calvario di Michele

Michele racconta la sua storia a Piedi al limite: da anni la donna soffre di dolori atroci causati dall’alluce valgo e dal dito a martello.

Piedi al limite, “Come camminare sui carboni ardenti”: il terribile calvario di Michele (Discovery+)

Riuscite a immaginare anche solo per un momento cosa vorrebbe dire non poter fare neanche un passo senza dover soffrire dolori indicibili ai piedi? E’ quanto accaduto a Michele Caputo, protagonista dell’episodio di Piedi al limite che vi raccontiamo.

Leggi anche————–>>>Piedi al limite, il dramma di Yadira: “Come se mi accoltellassero”

La povera Michele non riusciva a fare praticamente nulla perché affetta da alluce valgo ad entrambi i piedi: due deformità terribili che le avevano trasformato letteralmente i piedi, perciò la donna era costretta a calzare scarpe di numero più grande del suo. Inoltre, un difetto anatomico così pronunciato aveva causato anche il cosiddetto dito a martello.

 

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Piedi al limite, Michele si rivolge al dottor Brad Shaeffer

Il famoso chirurgo podologo Brad Shaeffer ritiene che la prima cosa da fare sia intervenire sul dito a martello, principale causa del drammatico problema che affligge…